Compagnia Teatrale Sa Brulla

Il Blog
Cerca nel Blog
La Storia
Pubblicato da Giampietro Cabitza in Storia • 12/03/2014 20:56:42
Sa Brulla nasce il 7 Gennaio 2000 per volontà di tre protagonisti principali Giampietro Cabitza, Anna Mameli e Salis Bruno che, a conclusione di precedenti abboccamenti, riuscirono a contattare diversi amici per creare un gruppo teatrale. Qui di seguito i protagonisti soci fondatori che all'unanimità decisero di dare al gruppo un nome particolarmente adatto al clima festoso che li univa “Sa Brulla”: Giampietro Cabitza, Mameli Anna, Salis Bruno, Spanu Maria Giulia, Contu Maria Bonaria, Mulas Dino, Lai Giovanni noto Turkino, Riccardo Sicolo, Mulas Giuseppe, Corona Rita, Mulas Ida, Lai Giuliana. Con grande entusiasmo decisero di realizzare, come primo lavoro, la commedia dialettale “ Pani E Presta “ di Tonio Dei ogliastrino doc. Il grande successo ottenuto li ha spinti a proseguire in questa bellissima avventura che ancora oggi è realtà.
Dal 2002 al 2005, in base alle necessità, hanno fato parte della compagnia Carla Mulas, Paolo Mulas, Lai Anna e Jessica Palmas,
Attualmente la compagnia è cosi composta: Giampietro Cabitza, Bruno Salis, Anna Mameli, Mario Lai, Giovanni Lai, Francesco Antonio Cadoni, Maria Grazia Serreli, Gian Vincenzo Mereu, Mulas Monia, Boi Caterina, Riccardo Sicolo, Mauro Lai, Roberta Palmas, Lai Giuliana, Maria Giulia Spanu, Mulas Dino, Mulas Giuseppe, Massima Palmas, Murgia Sergio, Giovanni Mura e Mauro Lai.
Tornando al primo lavoro, le prove venivano fatte nel salone parrocchiale quasi sempre di notte e tassativamente non oltre la mezzanotte perché bisognava consegnare le chiavi al parroco Don Ottovio Chillotti. Inizialmente non c'era un regista vero e proprio e molto fu lasciato all'improvvisazione ma in breve tempo sopraggiunse la necessità di individuare un direttivo, di darsi un regolamento interno ed un regista.
Il primo direttivo ( 29/01/2001) della compagnia Sa Brulla era così formato: presidente Giampietro Cabitza, vice pres. Bruno Salis e Giovanni Lai Turkino, cassiere Maria Bonaria Contu, segretario Francesco Antonio Cadoni.
Il 20 -12-2001 rinnovo delle cariche, questo il direttivo: pres. Giampietro Cabitza, cassiere Bruno Salis, segretario Francesco Antonio Cadoni, consiglieri Giovanni Lai e Mario Lai.
Le nuove elezioni del 16-03-2004 portano ad un nuovo direttivo cosi composto: pres. Boi Caterina, vice pres. Giampietro Cabitza, cassiere Bruno Salis, segretario Francesco Antonio Cadoni, consigliere Mario lai.
Il direttivo in carica risale all' 8 novembre 2012 ed è cosi composto: pres. Anna Mameli, vice pres. Gian Vincenzo Mereu, Segre.Bruno Salis coadiuvato da Giovanni Lai Turkino, Cassiere Giampietro Cabitza coadiuvato da Serreli Maria Grazia. Per redigere i verbali Giampietro Cabitza.
Il regolamento interno o statuto della compagnia fu elaborato, nel primo anno di attività, con grande entusiasmo, dai soci fondatori. E' ancora in vigore e attualmente e sempre disponibile nella bacheca dell'attuale sala teatro di via Pascoli.
Dopo un periodo di improvvisazione si è avuta la necessità di un regista che facesse anche da suggeritore ed è stato individuato nella persona del socio fondatore Anna Mameli. Causa problemi familiari del regista in carica, per le commedie “Antoni Berrita”, “Ma Castia Una Beffa” e “Certusu in famiglia”,ha svolto le funzioni di regista Giampietro Cabitza.

"Benvenuti a teatro. Dove tutto è finto ma niente è falso.." Gigi Proietti